G.F. Marcato


S. ANNA - Birago (MI)
RESTAURO TOTALE INTERNO E PRONAO

STRUTTURA ARCHITETTONICA E APPARATO DECORATIVO

 

Chiesa edificata su progetto dell’Architetto Galmarini di Monza,sappiamo che la prima pietra fu posata nell’anno 1946 e che invece la Torre Campanaria risale all’anno 1954. A pianta longitudinale, è costituita da Aula unica che conduce al Presbiterio e al settore absidale. La Facciata è arricchita dalla presenza del Pronao tripartito e riccamente decorato e dal bel paramento di mattoni a vista. Il disegno architettonico risulta caratterizzato dallo scandirsi di cornici, battute e lesene disposte ortogonalmente e realizzate sia in cotto, sia con fasce ad intonaco di colore chiaro. Nel 1948 la realizzazione dell’apparato decorativo interno viene affidato a Fiorentino Vilasco, pittore e decoratore di Monza.

 

INTERVENTO

 

Pur trattandosi di un Monumento piuttosto recente, i lavori di restauro sono stati proceduti da saggi stratigrafici preliminari per la verifica della sequenza cromie/decorazioni del paramento murario che, ad un primo sguardo, appariva abbastanza ricco ma altresì degradato e poco valorizzato. Solo in seguito alla presa in esame dei risultati ottenuti si è proceduto alla pulitura generalizzata, graduata e specifica dei materiali, al consolidamento delle pellicole pittoriche e dei fondi monocromi. E’ stato realizzato quindi un accurato restauro pittorico per restituire unità di lettura all’intero ciclo decorativo, colmando le lacune, ove necessario, con la tecnica del rigatino/puntinatura ed utilizzando prodotti reversibili. Per quanto riguarda gli intonaci, successivamente alla fase di consolidamento e di riadesione, si è provveduto alla tinteggiatura artistica con velature delicate che hanno restituito al Tempio le cromie originarie e la giusta ricchezza decorativa. L’intervento ha anche coinvolto il Restauro del Pronao, donando unità di lettura alle decorazioni presenti sia internamente che in esterno.

 Immagini (20 )


La zona absidale totalmente restaurata

Vista dell' Abside dopo i restauri

L'apparato decorativo dopo il restauro

Vista degli interni dopo i lavori

La nuova balaustra si è perfettamente integrata con gli elementi architettonici pre-esistenti

Vista della balaustra
 Altre immagini

Prima e dopo

X

La Navata centrale dopo i lavori

La Navata centrale prima dei lavori

L' Abside restaurata

L'Abside prima del suo ripristino

La nuova balaustra

La parete prima della sistemazione della balaustra e del ripristino della decorazione

La Volta dopo i lavori

Com'era la Volta

Decorazione ripristinata

La stessa porzione di decorazione prima del restauro

Decorazione geometrica a restauro ultimato

Stato di degrado della stessa decorazione prima dei lavori

Ripristino decorazione floreale

La decorazione floreale prima del restauro

Porzione di decorazione murale dopo il ritocco pittorico

La stessa porzione prima dei lavori

Dettaglio decorazione dopo la pulitura

Dettaglio decorazione durante la pulitura

Particolare figurativo restaurato

Particolare figurativo prima del restauro

Il volto dell' Evangelista Luca dopo il restauro

Il degrado delle pellicola pittorica rendeva quasi illeggibile il volto dell'Evangelista prima del restauro

Il tondo raffigurante uno degli Evangelisti dopo i lavori

Lo stesso tondo prima dei restauri

Vista delle decorazione dopo i lavori

Ammaloramento della decorazione prima dei lavori

L'affresco sopra il portone dopo il ripristino

L'affresco prima del restauro

Il Pronao dopo i lavori

Il Pronao prima del restauro
Particolari (12)
Restauri autorizzati dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Lecco
 
G.F. Marcato