G.F. Marcato


SS. PIETRO E PAOLO - Borgolombardo (MI)
RESTAURO ESTERNO - SETTORE FACCIATA

Inaugurata dal Cardinale Schuster il 1 Novembre 1953,  fu realizzata su disegno dell' Arch. Cabiati dalla Ditta Ferrari di Milano. Il progetto del Cabiati armonizzò la facciata con i pregiati materiali in travertino donati dal Sig. Volontè che intese con tale gesto ricordare per sempre la scomparsa del figlio in terra africana. Il fronte dell' edificio si presenta armonico ed equilibrato, è costituito da un rettangolo unitario, tripartito orizzontalmente e coronato da Timpano. La maggiore ricchezza si colloca al secondo ordine della Facciata dove è presente un ampio piano scolpito a bassorilievo. Il lavoro di ripristino ha coinvolto tutte le superfici della Facciata: in particolare è stata effettuata la puntuale riparazione dei mattoni in cotto con ristilatura delle fughe. Le malte utilizzate sono state pigmentate così da riprendere le particolari sfumature di colore delle superfici dovute alla loro diversa esposizione agli agenti atmosferici.

 Immagini (4 )


Com' era

Apparato decorativo della Facciata prima dei lavori

Bassorilievo dopo il Restauro

Una delle statue dopo il ripristino
 Altre immagini
Prima e dopo (6)
Particolari (4)
Restauri autorizzati dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano
 
G.F. Marcato