G.F. Marcato


S. VITTORE MARTIRE - Corbetta (MI)
RESTAURO ESTERNO - SETTORE FACCIATA

STRUTTURA ARCHITETTONICA E APPARATO DECORATIVO

 

E’ a  partire dalla fine del ‘1700 che si pensa sia iniziata la costruzione della nuova imponente Chiesa principale di Corbetta, poi proseguita nel secolo successivo con la ripresa dei lavori su progetto dell’Architetto P. Taglioretti e di Don A. Cattaneo. Il progetto della Facciata con il nuovo Pronao è del 1845 mentre il mosaico del Timpano è più recente e risale all’anno 1950. La Facciata si presenta tripartita ed è classificabile come neoclassica: preceduta da un ampio e importante Pronao e da un portico di 14 colonne corinzie in granito di Montorfano, il Pronao tiene tutta la larghezza della Facciata e nel settore centrale è coronato da un importante Timpano. Dal punto di vista dei materiali, sia la trabeazione del Pronao, sia il Timpano centrale che gli altri elementi plastici sono in marmo; il resto della Facciata è ad intonaco con finiture piane tipo bugnato.

 

INTERVENTO

 

Il restauro conservativo della Facciata principale ha avuto come obiettivo primario il recupero dei materiali originari degradati a causa di gravi fenomeni di disgregazione, fessurazioni superficiali ed alterazioni cromatiche (intonaci, capitelli, colonnato in granito, marmi). A seguito di indagini storiche di archivio, stratigrafiche in cantiere ed analisi chimico-fisiche in laboratorio, è stata eseguita innanzitutto la rimozione dei materiali sovrammessi durante i precedenti interventi (tramite discialbo, impacchi, cicli di applicazione di compresse con soluzioni detergenti a ph neutro, etc…) perché estranei all’apparato decorativo originale del XIX sec., non idonei e poco compatibili con l’insieme dei materiali del manufatto. In seguito alla pulitura sono stati eseguiti interventi di consolidamento (rappezzi, stuccature e microstuccature). I lavori si sono conclusi con la presentazione estetica dei materiali originari riportati alla luce e la protezione finale di tutte le superfici.

 Immagini (2 )


A ponteggi montati

Capitelli e cornicione, dopo i restauri
 Altre immagini
Prima e dopo (4)
Particolari (2)
Restauri autorizzati dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano
 
G.F. Marcato